IL MODELLO DI DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

rn

La valutazione dei rischi è stata effettuata, relativamente a tutti i lavoratori dell’impresa, tenendo in considerazione le caratteristiche proprie dell’attività di costruzioni, anche sulla scorta dei dati derivanti da una serie di rilevazioni condotta dal Comitato Paritetico Territoriale per la prevenzione degli infortuni, l’igiene e l’ambiente di lavoro di Torino e provincia. Le rilevazioni sono state effettuate nell’ambito dell’attività di ricerca del CPT di Torino,finalizzata all’individuazione e alla valutazione dei rischi presenti nelle attività edili in numerosi cantieri, uffici, magazzini e officine variamente ubicati. L’attività di ricerca è stata condotta prendendo a riferimento, tra gli altri, i principi generali di tutela contenuti nel D.Lgs. 81/2008, la regolamentazione di legge e le norme di buona tecnica. L’attività di ricerca del CPT di Torino ha portato alla definizione di apposite schede bibliografiche. Esse contengono le indicazioni utili per l’applicazione delle strategie di prevenzione e protezione e per integrare, ove del caso, le istruzioni specifiche per i lavoratori. L’impresa ha utilizzato tali schede adattandole, quando necessario, alle proprie caratteristiche operative. Successivamente alla definizione delle schede bibliografiche sono state elaborate le schede di gruppo omogeneo. 

rn