12 Novembre 2021

POS Piano Operativo Sicurezza

Gestione Cantieri e POS WEB

Il POS (Piano Operativo di Sicurezza) è definito dall’articolo 89 del D.Lgs. 81/2008 come “il documento che il datore di lavoro dell’impresa esecutrice redige, in riferimento al singolo cantiere interessato, ai sensi dell’articolo 17 comma 1, lettera a)”.

Il modulo Cantieri di Sicurweb dà la possibilità di redigere il POS in modo semplice e veloce, ritrovando al suo interno i dati eventualmente già inseriti nel Back Office.

POS (Piano Operativo di Sicurezza) è definito dall’articolo 89 del D.Lgs. 81/2008
Cantieri di Sicurweb

Archivi

La presenza di archivi già popolati, consente di importare i dati direttamente nel cantiere, potendo inserire anche nuovi dati di archivio, completi in tutti i loro aspetti.

Sono presenti anagrafiche di:

  • Committenti e Proprietari
  • Imprese e Lavoratori Autonomi
  • Responsabili Esterni

e archivi di:

  • Tipologie documentali, con possibilità di inserimento automatico sul cantiere
  • Ruoli di cantiere, relativi alla conduzione dei lavori e alla sicurezza
  • Voci di Organizzazione di cantiere, in cui specificare l’organizzazione delle singole aree di lavoro
  • Opere provvisionali, con dpi e Rischi associati
  • Fasi lavorative

In particolare, ogni Fase lavorativa contiene al suo interno i seguenti dati:

  • Nome fase lavorativa
  • Descrizione
  • Immagine
  • Lavorazione, da menu a tendina precompilato
  • Rischi con prevalutazione e relative misure di
  • DPI dell’archivio DPI
  • Macchine/attrezzature/impianti dell’archivio macchine
  • Sostanze dell’archivio sostanze
  • Opere provvisionali dell’archivio opere

Ogni singolo archivio di Macchine, Sostanze, Mansioni e sincronizzato con gli analoghi archivi di Back Office, potendone gestire Descrizione, DPI e Rischi, presenti già con una prevalutazione.

Ogni singolo archivio di Macchine, Sostanze, Mansioni e sincronizzato con gli analoghi archivi di Back Office, potendone gestire Descrizione, DPI e Rischi, presenti già con una prevalutazione.
Archivi

Creazione e gestione di un cantiere

In ogni cantiere creato, si possono inserire e gestire i dati relativi:

  • Info di cantiere, con denominazione, Committente, Proprietario e dati per poter geolocalizzare il sito oggetto di lavori e visualizzarlo su mappa
  • Documenti di cantiere, con una lista predefinita e ampliabile di Documenti e Titoli abilitativi di archivio, ognuno con data di rilascio e relativa scadenza e con possibilità di allegare file
  • Inserimento Imprese, con definizione delle sub affidatarie, delle date di inizio e fine incarico e dei turni di lavoro
  • Responsabili di cantiere, con inserimento delle figure di cantiere direttamente da archivio e associazione con nominativi scelti tra i lavoratori o personale esterno.
  • Descrizione dell’opera con inserimento dei fattori esterni e delle lavorazioni a rischio
  • Organizzazione del cantiere, con inserimento di:
    • planimetrie
    • scelta da archivio delle operazioni relative alla Organizzazione delle aree con e senza lavorazioni
    • Turni generali del cantiere
  • Lavorazioni, con inserimento delle Lavorazioni da effettuare, ognuna con le relative Fasi e date di inizio e fine lavori
  • Definizione delle misure ulteriori e/o complementari rispetto al PSC
gestione di un cantiere
gestione cantieri

Gestione delle imprese di cantiere

Ogni impresa inserita in cantiere è importata direttamente dall’archivio, dove le sono associati:

  • Rappresentante legale e Datore di lavoro
  • Lavoratori, ciascuno con Formazioni e Visite e relative scadenze
  • Un’area allegati

Le imprese inserite già in Back Office e importate nel cantiere, avranno già al loro interno i dati anagrafici e quelli dei Lavoratori con le scadenze.

Per ciascuna azienda di cantiere, sarà possibile effettuare la stampa del POS, in cui saranno inseriti i dati richiesti dall’allegato XV del d.lgs 81/2008 e smi ed altri utili alla definizione del Piano Operativo di Sicurezza e alla gestione della sicurezza aziendale in cantiere.

>>> RICHIEDI DEMO