Conferimento dei dati personali è obbligatorio o facoltativo

software privacy GDPR

software privacy GDPR

Conferimento dei dati personali è obbligatorio o facoltativo

Informativa

Fatte salve alcune eccezioni, chi intende effettuare un trattamento di dati personali deve prima fornire all’interessato alcune informazioni (articolo 13 del Regolamento UE 2016/679) per  metterlo nelle condizioni di esercitare i propri diritti (articoli 15-22 del Regolamento medesimo).

Consenso

Soggetti privati

Fatte salve alcune specifiche eccezioni, per i soggetti privati il trattamento di dati personali è possibile con il consenso inequivocabile dell’interessato. Il titolare  deve sempre essere in grado di dimostrare che l’interessato ha prestato il proprio consenso (articolo 7 del Regolamento UE 2016/679), che è valido se:

  • all’interessato è stata resa l’informazione (articoli 12 e 13 del Regolamento);
  • è stato espresso dall’interessato liberamente e può essere sempre revocabile;
  • è stato espresso esplicitamente, per una o più finalità specifiche, qualora il trattamento abbia ad oggetto categorie particolari di dati personali.

Il trattamento di dati personali effettuato in assenza del consenso è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria stabilita dall’articolo 83, paragrafo 5, lett. a), del Regolamento (UE) 2016/679.

Soggetti che trattano dati personali adempiere un obbligo legale, per eseguire un compito di interesse pubblico o per l’esercizio di pubblici poteri

I predetti soggetti non devono richiedere il consenso dell’interessato, purché il trattamento sia effettuato per il perseguimento dei menzionati presupposti di legittimità che qualificano i titolari medesimi  (articolo 6, paragrafo 1, lett. c ed e del Regolamento UE 2016/679).

Modalità del trattamento
Il trattamento deve avvenire nel rispetto dei seguenti principi (articolo 5 del Regolamento UE 2016/679):
• liceità, correttezza e trasparenza del trattamento;
• finalità del trattamento;
• esattezza e aggiornamento dei dati;
• adeguatezza, pertinenza, e limitazione dei dati raccolti rispetto alle finalità del trattamento;
• esattezza e aggiornamento dei dati trattati;
• conservazione dei dati per un tempo non superiore a quello necessario rispetto agli scopi per i quali è stato effettuato il trattamento;
• sicurezza adeguata del trattamento.
Il trattamento di dati personali effettuato in violazi

one dell’ articolo 5, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria stabilita dall’articolo 83, paragrafo 5, lett. a), del Regolamento (UE) 2016/679.

Tipo informativa garante

Utilizzo del software privacy dettagli