Sulla scia tracciata dal Dl 146/2021, convertito con la legge 215/2021 ha introdotto ulteriori importanti novità materia di salute e di sicurezza sul lavoro. In particolare, il legislatore è intervenuto sul fronte della formazione delle diverse figure della prevenzione, apportando alcune modifiche destinate ad avere un forte impatto sulle aziende. Sta facendo molto discutere il giro di vite operato anche per l'obbligo formazione del preposto per la sicurezza, che i datori di lavoro.

La formazione dei preposti.

Sulla scia tracciata dal Dl 146/2021, convertito con la legge 215/2021 ha introdotto ulteriori importanti novità materia di salute e di sicurezza sul lavoro e per la formazione dei preposti. In particolare, il legislatore è intervenuto sul fronte della formazione delle diverse figure della prevenzione, apportando alcune modifiche destinate ad avere un forte impatto sulle Leggi di piùLa formazione dei preposti.[…]

testo unico della salute e della sicurezza sul lavoro (D.Lgs. n. 81/2008)

Preposto come gestore del rischio

D.Lgs. n. 81 2008 Dopo quasi un quindicennio dall’entrata in vigore si può dire che, ormai, il cosiddetto testo unico della salute e della sicurezza sul lavoro ha raggiunto la sua “maggiore età”, ossia quella fase di maturità che, come evidenziato dalla dottrina più attenta, impone al legislatore anche di valutare la necessità d’interventi di Leggi di piùPreposto come gestore del rischio[…]